CNSL Taekwon-do 2023

Sabato 29 Aprile 2023 12:18 stefano
Stampa PDF

 

CAMPIONATO NAZIONALE TAEKWON-DO: spettacolo in Piemonte

L’intensa stagione dei campionati nazionali Libertas è approdata, nella prima decade di giugno, in Piemonte per un weekend di rara efficacia e al tempo stesso semplicità: i Tricolori di nuoto per salvamento (venerdì 9 e sabato 10 a Chivasso) e quelli di taekwon-do (sabato 10 a Vinovo) accomunati fra di loro non solo dal tangibile entusiasmo di organizzatori e partecipanti ma anche dalla precisa intenzione di promuovere e valorizzare discipline meno note al grande pubblico e proprio per questo meritevoli di particolare ribalta.

Al di là dei singoli riscontri tecnici (in taluni casi peraltro rilevanti) è infatti il valore sociale e formativo di simili eventi a spiccare in tutta la sua evidenza, premiando altresì gli sforzi d’un Centro Regionale, quello piemontese che, sotto l’instancabile guida di Enrica Lanza, adeguatamente supportata dagli organismi provinciali e territoriali, da sempre non lesina sforzi in tal senso.

Un’iniziativa, quella dei campionati, nella quale la Libertas ha oltretutto deciso di investire in modo capillare e continuo, come testimonia la costante presenza del presidente nazionale Andrea Pantano ai singoli eventi e la prestigiosa “coda” prevista per ciascuno di essi, in quanto ogni vincitore verrà invitato a Roma per l’annuale Festa dei Campioni che, per quanto concerne il 2023, si svolgerà il 14 ottobre.

La rassegna tricolore di Taekwon-do si è svolta a Vinovo, abilmente gestita dalla locale associazione sportiva dilettantistica TEAM MULE',affiliata alla Libertas e sorretta da un altro incrollabile esempio di passione e vulcanicità: Alfredo Mulè e la sua famiglia, quotidianamente impegnati non solo a insegnare le peculiarità tecniche di questa disciplina ma anche a contrastare le discriminazioni e il bullismo con risultati lusinghieri, come dimostra il certificato di Benemerenza consegnato loro nell’occasione dai volontari dei “Giovanniti”.

Come il nuoto per salvamento, il taekwon-do non è specialità abituata a finire sotto i riflettori della notorietà, ragion per cui la soddisfazione di chi ha creduto in questo tipo di competizione è stata legittimamente forte e orgogliosa nel constatare l’interesse dimostrato dagli spettatori e l’efficace rendimento espresso dai giovani atleti impegnati nelle varie prove contemplate dal programma (sparring, tul, nopi chagi e tecniche di rottura).

Insomma, sport genuino e al contempo spettacolo: connubio per nulla scontato, specie di questi tempi!

 

Questi i RISULTATI (scarica)

Collegati al Link per scaricare tutte le foto del Campionato (Link)

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Campionato Nazionale Libertas di Taekwon-do è indetto ed organizzato per la prima volta in Piemonte ed ha come obiettivo, oltre all'aspetto agonistico, la promozione di una disciplina sportiva marziale di difesa tra i giovani con l'intento di una cultura a combattere il bullismo e la violenza sulle donne. L'evento si è svolge principalmente sui due pilastri di questa disciplina marziale ovvero lo sparring (un combattimento con un avversario pari età e stesso peso con un range di cintura, diretto da cinque arbitri presenti sul tatami, dove ognuno dovrà calcolare spazio, tempo e velocità dell'avversario). I Tul (una serie di movimenti codificati che rappresentano varie tecniche di combattimento, giudicati da tre arbitri più un direttore di gara). Non potrà mancare anche la gara di “Nopi Chaghi” tradotto dal coreano “calcio in altro” ossia la sforbiciata. Gara aperta a tutte le associazioni ed Enti presso il palazzetto Libertas Jolly di Vinovo.

 

Clicca qui per iscriverti!

 

Clicca qui per scoprire il regolamento!

Ultimo aggiornamento Martedì 13 Giugno 2023 12:13

Assemblea elettiva 2024

Riforma dello Sport

CNSL Salvamento 2023

CNSL Taekwon-do 2023

Corsi di formazione 2021/22